La Bora a Trieste

Queste insolite raffiche di vento che colpiscono Madrid negli ultimi giorni ci ricordano molto Trieste. Trieste è una bella sconosciuta, forse a causa della sua posizione sulla cartina dell’Italia: una strisciolina di terra al limite est del Paese tra la Slovenia e il mare.

Ci sono meraviglie di questa città che conosce solo chi ha avuto la fortuna di viverci, di visitarla con calma o di leggere i romanzi dei tanti scrittori che vi abitano o hanno abitato; e poi c’è una caratteristica triestina di cui tutti hanno sentito parlare: LA BORA.

 La bora è un vento che soffia sul golfo di Trieste in modo discontinuo e con raffiche a volte tremendamente forti. È una presenza importante nella città, tanto è vero che, così come nella lingua inuit esiste lessico speciale per definire la neve e i ghiacci, i triestini hanno diverse parole per parlare della Bora:

  • borin: bora leggera, vento di tramontana
  • borineto: vento di tramontana (termine raro, in disuso)
  • boron: bora molto forte
  • boraza: bora violenta e fastidiosa (con senso spregiativo)
  • refolo: raffica, folata di bora; termine attestato fin dal 1481 da Cristoforo von Thein che definisce Trieste come “la città dove soffia il refolo”
  • bora scura: in presenza di cielo coperto, pioggia o neve
  • bora chiara: quando il cielo è sereno
  • emborezà: persona irrequieta

Quando la Bora soffia, scatena emozioni forti e intense, dà energia e lascia una luce e un cielo incredibili, quando si placa.

Sulla Bora sono state create molte leggende urbane, c’è chi dice che il contatto con la bora provochi un po’ di pazzia negli abitanti della città e pare che in passato a Trieste ci fossero delle corde alle quali aggrapparsi quando questo forte vento si agitava. A testimoniare queste leggende  urbane ci sono i bollettini metereologici che venivano trasmessi negli anni ’50 con la retorica dell’Istituto Luce.

Siete mai state a Trieste?

Avete qualche aneddoto sulla Bora da raccontarci?

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...