Iosonouncane, musicista italiano al Primavera Sound 2017

Ormai manca davvero poco all’inizio del Primavera Sound di Barcellona, uno dei festival europei più imperdibili per gli amanti della musica contemporanea. Un festival che anno dopo anno riunisce i migliori artisti della scena musicale internazionale. Il programma è sempre fittissimo e non dà tregua al pubblico, trascinandolo in un vortice di emozioni, in una corsa da un palco all’altro per sentire il maggior numero di gruppi preferiti.

Al Primavera di quest’anno, cari studenti appassionati di musica, suonerà anche un italiano che vi consigliamo di aggiungere alla lista dei concerti da non perdere:  Iosonouncane.

Iosonouncane è il progetto musicale creato nel 2008 dal cantante e multistrumentista sardo Jacopo Incani.

Nel 2010 Incani decide di dedicarsi completamente alla musica e registra il suo primo album Macarena su Roma. Un disco interessante, con registri musicali distinti, che affronta diverse tematiche d’attualità e creato interamente da lui. Il corpo del reato è una delle canzoni più famose.

Nel 2015 esce DIE (che in sardo significa giorno), il suo secondo album. Un magnifico disco di concetto che narra la storia di due amanti, lui al largo, lei sulla riva, durante una tempesta marina. Ascoltiamo una parte di questa storia con questa bellissima interpretazione  acustica di Buio tra i vigneti.

Ero io,
Nel solco ancora scorrerà
sete che divora i sorsi.

Ero io,
La vite nuda crescerà
fino a ricoprirti i fianchi.

Anche tu sei la pietra,
fuoco dei campi e dei frantoi.
È rinata la morte
e nella mano che semina
cade il sole cieco come la terra.

Ero io,
Il giorno tesse e si farà
fino a ricucirsi gli occhi.

Ora tu sei la fame,
grida di letti e mattatoi.
Qui finisce la morte
dove al fondo che macera
sgorga il sole buio come la terra.

Calano le reti e alti vanno i gabbiani sul porto
Gonfiano le reti e alti vanno i gabbiani sul
Tirano le reti e alti vanno i gabbiani sul porto

Buon Primavera Sound 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...