Sapete com’era la vita in Venezuela negli anni ’70?

La nostra bravissima studentessa venezuelana Nina ci ha mandato questo testo per raccontarci com’era la vita nel suo Paese negli anni Settanta.

Buona lettura 🙂

Negli anni ’70 il Venezuela si conosceva come “Venezuela Saudito” dovuto alla grande crescita  economica grazie ai prezzi eleveti del petrolio. Questo ha causato un grande aumento della popolazione urbana. Più della metà dell’economia era basata sul settore terziario. Come negli Stati Uniti il film La febbre del sabato sera ha influenzato la moda e la musica. I venezuelani ballavano musica disco e portavano pantaloni a zampa di elefante e le zeppe.  In quegli anni la televisione iniziava ad essere a colori con il programma di Renny Ottolina che era il giornalista più influente del momento. Quasi tutti i programmi erano di musica e varietà. Con l’influenza de La Fania, che in quel momento viveva il suo apice, hanno cominciato a nascere importanti gruppi di salsa come la Dimensión Latina che era uno dei gruppi di salsa più famosi in America Latina.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...