Il ballo delle incertezze per ripassare il passato prossimo e l’imperfetto

Oggi ripassiamo il passato prossimo e l’imperfetto con questa meravigliosa canzone di Ultimo, Il ballo delle incertezze. Questo brano ha vinto la sezione Nuove Proposte del Festival di Sanremo nel 2018.

Buon ascolto!

 

 

____________ tempo per guardarmi dentro e
_____________qualche mia abitudine
Ma poi la sera che _________ ed io
Mi _________ dov’è il senso
Se c’è un senso a tutto questo
_________ __tempo per guardarti dentro e
Ti _________il cuore tra le pagine
Ma poi la sera che _________ ed io
Mi _________ dov’è il senso
Se c’è un senso a tutto questo e senti
Non c’è bisogno di parlare
Dalla serranda scende il sole
E noi ci ______________
Ma ci sarà il ballo delle incertezze
E ci sarà un posto in cui perdo tutto
Che per stare in pace con te stesso e col mondo
Devi avere sognato almeno per un secondo
E ci sarà tra la gente che aspetto
Chiunque _________ tutto ed ________
Che per stare in pace con te stesso e col resto
Puoi provare a volare lasciando a terra te stesso
____________ in equilibrio su di me
Mischiando il tuo sorriso alle mie lacrime
Ma la coscienza non si spegne ed io
__________ dov’è il senso
Se c’è un senso a tutto questo e
______________ sui tuoi battiti lenti e
Adesso vivi, sì ma dentro un’immagine
Ricordo c’era______ il vento ed io
_____________ dov’è il senso
Se c’è un senso a tutto questo
E ci sarà il ballo delle incertezze
E ci sarà un posto in cui perdo tutto
Che per stare in pace con te stesso e col mondo
Devi avere sognato almeno per un secondo
E ci sarà tra la gente che aspetto
Chiunque _________ tutto ed _____________

Che per stare in pace con te stesso e col resto
Puoi provare a volare lasciando a terra te stesso
Sono i momenti quelli persi a dare un senso forse
Mi chiedi perché sono fragile
Sono diverso forse
_________ un bambino e ________ in cortile, _________ piano
____ sempre ____________ vita e sogno nel palmo della mano
Sono presente ancora oggi al ballo delle incertezze
Dove ti siedi e più sei poco più ti senti grande
Incontro me stesso e poi gli chiedo se vuole ballare
Ferma la musica, che il silenzio adesso sa parlare

 

 

Quando avrete finito, potrete controllare le vostre risposte guardando questo video con il testo 🙂

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...