Ripassiamo l’imperativo informale con Buon viaggio di Ultimo

Oggi ripassiamo l’imperativo informale (tu) con la canzone Buon viaggio di Ultimo.

  1. Ascolta la canzone di Ultimo. 
  2. Prova a ricostruire il testo: inserisci i verbi all’imperativo informale (tu). 
  3. Dopo ascolta una seconda volta e verifica.

________(fare) buon viaggio e ________ (tornare) solo se hai un pretesto
________(girare) il mondo, non importa in quanto tempo
________(fare) buon viaggio e non ________(temere), sarò onesto
Sarò il vento che ti scrolla l’ansia di dosso

________ (fare) buon viaggio e ________ (buttare) quelle sigarette
Perché meriti di vivere per sempre
E ________ (correre) forte tra i lampioni quando è sera
________ (fare) buon viaggio e ________ (tornare) quanto è primavera

Io non so se domani tornerai
Però so che ho lasciato dentro lei
Solo un po’ della mia amara incomprensione
Anche un po’ di risate col tuo odore 

________(fare) buon viaggio e non ________(provare) mai rancore
Io aspetto dirti mi mancano due ore
________ (avere) cura dei tuoi occhi oggi che è festa
Poi ________(ritornare) perché non posso fare senza

________(fare) buon viaggio e ________(custodire) il tuo giardino
E tra le siepi ________(lasciare) un posto per un pino
E tra cent’anni sarà forte come il sogno
Di te che torni e dici “amore mio, buongiorno”

Io non so se domani tornerai
Però so che ho lasciato dentro lei
Solo un po’ della mia amara incomprensione
E forse anche un po’ di risate col tuo odore 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...