MADRID: TUTTE LE TENDENZE INSIEME.

Oggi vi parliamo di nuovo di moda. Anzi, ve ne parlano le nostre studentesse del quarto anno che vi presentano gli stili di moda che convivono nei vari quartieri di Madrid.

Buona lettura 🙂

Madrid è una città dove possiamo trovare tanti stili diversi di moda. Infatti, è conosciuta come una città davero molto multiculturale. A seconda del quartiere dove si abita, lo stile cambia completamente.

Per esempio, se vai nel quartiere Malasaña, potrai vedere uno stile alternativo, adesso conosciuto come “hipster”. La gente si veste in modo  particolare, un miscuglio tra stravagante e vintage. Ci sono tanti negozi di queste tendenze, negozi piccolini con i vestiti a volte di seconda mano.

Invece, nel quartiere Salamanca, la forma di vestire è più sofisticata e classica. Forse è perchè è un quartiere costoso, dove abitano le persone più ricche della città. Qui possiamo andare nei negozi delle marche più esclusive: Chanel, Dolce & Gabbana, Armani… Ma attenzione, non sono accessibili per tutti i portafogli!

Esattamente il contrario lo troviamo a Carabanchel. Qui scopriamo un nuovo concetto: il “choni”. Sono le persone che vestono in modo trasandato, usano la tuta per tutte le occasioni: per fare spese, per un matrimonio, per un funerale, per andare al ristorante… etc. Le donne ascoltano reggaeton e gli uomini ascoltano musica elettronica tipo “bumping”. C’è una cosa imprescindibile: l’eyeliner deve essere il più lungo possibile!

Dopo abbiamo Lavapiés. Qui troviamo uno stile più Bohèmienne. Si tratta di un quartiere molto multiculturale e questo lo si può vedere anche nel modo di vestire. Qui convivono tanti stili,ne possiamo vedere uno rastafari, un altro punk o hippy… Tutti i tipi di stili alternativi.

Per ultimo, ma non meno importante, abbiamo il quartiere Chueca. Qui di solito abita una gran parte della comunità gay. Lo stile è molto vario, qui non importa cosa ti metti, l’importante è essere stravagante e farsi notare. Così, il successo è assicurato.Ci sono tanti negozi di moda, sopratutto di scarpe, e di scarpe eccentriche. Ci sono anche i negozi dove vendono i prodotti per la cura del corpo: qui gli addominali definiti sono d’obbligo!

In conclusione, non importa il tuo stile, Madrid ti accoglie a braccia aperte!!

Pitti Uomo 2016

Oggi parliamo di moda. Lo scorso gennaio durante una visita a Firenze siamo state alla fiera Pitti Uomo, che stabilisce la tendenza delle prossime collezioni uomo per la stagione autunno-inverno. Possiamo anticiparvi, cari lettori, che dovrete munirvi di bretelle, pantaloni fino alla caviglia e giacca in coordinato, possibilmente a quadri. Il tartan scozzese sarà infatti molto di moda. Inoltre, per essere del tutto trendy, lasciatevi sempre un filo di barba di qualche giorno. Se seguite tutti questi punti, la ricetta per il fascino sarà ben riuscita.

Ecco qualche foto di alcuni modelli , e non ci rimane che dire: caro autunno, ci troverai impeccabili!