I ghiaccioli fatti in casa

Madrid, estate 2015, il termometro continua a oscillare intorno ai 40 gradi da circa una settimana e quindi abbiamo iniziato a pensare a delle cose divertenti da fare per intrattenerci con questa temperatura.

Ripetendo il concetto espresso nel post sull’anguria, il nostro pensiero si dirige a cose fresche, refrigeranti e colorate come i ghiaccioli. In un pomeriggio davvero troppo caldo per mettere il naso fuori di casa, abbiamo deciso di preparare dei ghiaccioli fatti in casa.

I ghiaccioli sono facili da preparare, ci permettono di sbizzarrirci usando la fantasia per creare combinazioni di sapori e colori sempre diverse e sono molto più sani di quelli indistriali ricchi di coloranti artificiali.

Vediamo che cosa ci serve per prepararli:

1. Degli stampini per ghiaccioli come questi che potete acquistare da ikea

2. Dell’acqua o del latte

3. Della frutta fresca, del té o una bevanda colorata

4. Dello zucchero

In questo video  di ElenaTee trovate le indicazioni per una  facile ricetta base, che potrete modificare secondo i vostri gusti  e le vostre idee. Buon divertimento estivo 🙂

Annunci