Orti urbani a Madrid

La nostra bravissima studentessa Isabel ha scritto questo testo sul funzionamento degli orti urbani della sua città.

La red de huertos urbanos (rete di orti urbani) di Madrid è un’iniziativa sviluppata dai cittadini appassionati di agricoltura comunitaria nella capitale spagnola.

L’obiettivo principale è quello di creare un punto di incontro tra le iniziative di agricoltura ecologica comunitaria nella città e fare dei passi avanti verso un modello urbano più  piacevole che abbia a cuore l’educazione ambientale, la sovranità alimentare, i gruppi di consumo, la mobilità sostenibile e il compostaggio.

IMG-20170507-WA0012

Per appartenere a un gruppo bisogna:

  • coltivare ecologicamente
  • usare uno spazio pubblico
  • autogestirsi

In questa pagina del comune di Madrid ce ne sono alcuni presenti in quartieri diversi e trovate altre informazioni (in spagnolo) sul programma.

 Conoscete iniziative di questo tipo nella vostra città? Ne fate parte?

La strega Minerva

Buonasera!

Ecco a voi una poesia scritta dalle nostre studentesse del primo anno con il prezioso aiuto del dizionario delle rime e una buona dose di fantasia 🙂

Vi presentiamo la strega Minerva

volante eterna

in cielo governa

con la sua lanterna.

Dopo il lavoro va in taverna

balla e balla

perché è lei la più moderna.

Dopo troppi cubalibre iberna

da febbraio a maggio nella sua caverna.

INVENZIONE: il pomodoro in stick

Buongiorno! Oggi vi presentiamo un altro lavoro degli studenti e delle studentesse del terzo anno, il progetto finale dell’unità 3 di Bravissimo 3.

In quest’unità abbiamo trattato l’argomento degli oggetti di design e degli oggetti stravaganti che sono stati inventati nel mondo. I nostri studenti hanno avuto un’idea geniale che potrebbe velocizzare molte delle nostre colazioni salate: il pomodoro in stick.

Ecco come lo descrivono:

Molti spagnoli a colazione prendono una fetta di pane tostato con il pomodoro. Per chi vuole fare colazione a casa questa operazione diventa un po’ laboriosa: di solito si frulla il pomodoro il giorno prima per averlo pronto al mattino e spalmarlo sul pane. Quando si prepara il pomodoro quindi si usano, e si sporcano e poi si devono lavare troppi utensili. Per questo motivo, il pomodoro in stick è un’invenzione fantastica.

VANTAGGI: è più rapido, le ricaricare con i condimenti sono ottime per chi vuole una colazione saporita, possiamo portarlo con noi in viaggio o a casa di amici e parenti.

VA BENE PER TUTTI I GUSTI!  Lo stick è ricaricabile e le ricariche hanno diversi sapori: GUSTO NATURALE, senza condimento, GUSTO ITALIANO, con il basilico, GUSTO FORTE, con sale e aglio.

Gli stick hanno diverse dimensioni per chi vive da solo o per il formato famiglia.

MODALITÀ d’USO: si inserisce la ricarica scelta nello stick e poi si gira la ruota in basso per far uscire la superficie che è formata da una parte di plastica perforata che permette al pomodoro di uscire in piccole dosi dallo stick. Quando il pomodoro finisce, basta aggiungere una nuova ricarica.

ILLUSTRAZIONE:

2015-12-17 13.01.25

Capita anche a voi, quando fantasticate con gli amici e le amiche, di pensare all’invenzione del secolo che vi farà diventare ricchi e famosi?

Che cosa vi piacerebbe, o avreste voluto, inventare?