Come musica, gli aggettivi possessivi.

Abbiamo scelto la canzone “Come musica” di Lorenzo Jovanotti Cherubini per ripassare gli aggettivi possessivi.

Cliccate qui per svolgere l’attività e poi ascoltate la canzone per controllare le vostre risposte.

Se volete fare ancora un po’ di esercizio, trovate un’altra breve attività dopo il video della canzone

Buon lavoro e buon ascolto :).

Il ballo delle incertezze per ripassare il passato prossimo e l’imperfetto

Oggi ripassiamo il passato prossimo e l’imperfetto con questa meravigliosa canzone di Ultimo, Il ballo delle incertezze. Questo brano ha vinto la sezione Nuove Proposte del Festival di Sanremo nel 2018.

Buon ascolto!

 

 

____________ tempo per guardarmi dentro e
_____________qualche mia abitudine
Ma poi la sera che _________ ed io
Mi _________ dov’è il senso
Se c’è un senso a tutto questo
_________ __tempo per guardarti dentro e
Ti _________il cuore tra le pagine
Ma poi la sera che _________ ed io
Mi _________ dov’è il senso
Se c’è un senso a tutto questo e senti
Non c’è bisogno di parlare
Dalla serranda scende il sole
E noi ci ______________
Ma ci sarà il ballo delle incertezze
E ci sarà un posto in cui perdo tutto
Che per stare in pace con te stesso e col mondo
Devi avere sognato almeno per un secondo
E ci sarà tra la gente che aspetto
Chiunque _________ tutto ed ________
Che per stare in pace con te stesso e col resto
Puoi provare a volare lasciando a terra te stesso
____________ in equilibrio su di me
Mischiando il tuo sorriso alle mie lacrime
Ma la coscienza non si spegne ed io
__________ dov’è il senso
Se c’è un senso a tutto questo e
______________ sui tuoi battiti lenti e
Adesso vivi, sì ma dentro un’immagine
Ricordo c’era______ il vento ed io
_____________ dov’è il senso
Se c’è un senso a tutto questo
E ci sarà il ballo delle incertezze
E ci sarà un posto in cui perdo tutto
Che per stare in pace con te stesso e col mondo
Devi avere sognato almeno per un secondo
E ci sarà tra la gente che aspetto
Chiunque _________ tutto ed _____________

Che per stare in pace con te stesso e col resto
Puoi provare a volare lasciando a terra te stesso
Sono i momenti quelli persi a dare un senso forse
Mi chiedi perché sono fragile
Sono diverso forse
_________ un bambino e ________ in cortile, _________ piano
____ sempre ____________ vita e sogno nel palmo della mano
Sono presente ancora oggi al ballo delle incertezze
Dove ti siedi e più sei poco più ti senti grande
Incontro me stesso e poi gli chiedo se vuole ballare
Ferma la musica, che il silenzio adesso sa parlare

 

 

Quando avrete finito, potrete controllare le vostre risposte guardando questo video con il testo 🙂

 

Una canzone per ripassare le parti del corpo

Oggi ripassiamo le parti del corpo con questa canzone dell’album Go Go Diva del gruppo La Rappresentante di Lista.
Ascoltate più volte la canzone (qui) e aggiungete le parti del corpo che mancano negli spazi.
Questo Corpo
A me non piace niente
Non mi piace nessuno
Queste _____ sole
Non si muovono bene
Queste _______ non mantengono
Sei andato via, non ti sei perso niente
Questa ______ a volte non mi crede
Vuole la fame e la sete
Queste ____ mi consolano
E dentro il
_____ questo cuore non si muove bene
Non pulsa il sangue alle vene
E il mio sesso quando si muove
Si trasforma
Tra le ______ ha una terribile ______ che canta
Dalla mia _______ parte
E alla mia ________ ritorna
Una canzone che sommerge i miei ________
E mentre cadono le lacrime tremo
Tutto mi gonfia la _________
E gonfia anche il mio _____
Dalla mia _______ parte
E alla mia ______ ritorna
Una canzone che fa esplodere i _______
E mentre rido dimentico di aver pianto
E la mia ______ si muove da sola
E canto
A me non piace niente, non mi piace nessuno
Questo corpo che è stato una festa
Pieno di falsi amori
Pieno di peli
Verrò con tutto il mio cuore
A dirti “cosa credi?”
Questo corpo che mi vuole bene
Anche se cade non succede niente
È una promessa che faccio a me stessa
Io mi riprendo
Quello che mi hai portato via
Dalla mia _______ parte
E alla mia _______ ritorna
Una canzone che sommerge i miei _________
E mentre cadono le lacrime tremo
Tutto mi gonfia la ________
E gonfia anche il mio ____
Dalla mia ______ parte
E alla mia _______ ritorna
Una canzone che fa esplodere i ______
E mentre rido dimentico di aver pianto
E la mia __________ si muove da sola
E canto
Canto
Quello che hai voglia di dare
Non lo puoi trattenere
Implora di rimanere
Se troppo male, fa troppo male
Io troppo bene, non lo voglio sapere
Quello che hai voglia di dare
Non lo puoi trattenere
Implora di rimanere
Se troppo male, fa troppo male
Io troppo bene, non lo voglio sapere
Queste parti del corpo hanno un plurale irregolare, qual è ?
  1. Il braccio: __  _______
  2. La mano: __ ____
  3. Il labbro: __ ______
  4. Il dito: __ ____
  5. Il ginocchio: __ _________

Nascosta in piena vista: un esercizio sulle preposizioni con la canzone de I Cani

Ascolta la canzone deI Cani “Nascosta in piena vista” (realizzata da Niccolò Contessa per la colonna sonora del film  “Troppa grazia” di Gianni Zanasi) e inserisci le preposizioni che mancano negli spazi. Attenzione, le preposizioni possono essere  semplici o articolate.

Buon ascolto e buon lavoro 🙂

 

 

Dentro i fili d’erba
___ le crepe ____’asfalto
_____ spazio vuoto
___ ogni sassolino e l’altro
Ho creduto __ vedere anch’io
Qualcosa che non c’è
Qualcosa che non c’è
_____ notte buia
Oltre il finestrino nero
___ fantasma che
Siede accanto _ me ___ treno
Ho creduto __ notare anch’io
Qualcosa che non c’è
Qualcosa che non c’è

[Ritornello]
Nascosta __ piena vista
Nascosta __ piena vista

[Strofa 2]
___ cielo stellato
Ho intravisto il mio destino
Tornerà _ trovarmi
Come quando ero bambino
E credevo __ sentire anch’io
Qualcosa che non c’è
Qualcosa che non c’è

[Ritornello]
Nascosta __ piena vista
Nascosta __ piena vista
___ me
Nascosta __ piena vista
Nascosta __ piena vista
___ me

 

Quando avete finito cliccate qui per controllare 🙂

Esercizi: già o ormai?

Ecco alcune frasi per esercitarvi sull’uso degli avverbi ormai e già.

Potete mandarci le soluzioni a info@centrolinguaitaliana.es

Buon lavoro!

 

  • E’ __________ passato un anno.   (è passato velocemente)
  • Il conflitto sembra ___________inevitabile. (Arrivati a  questo punto di estrema tensione)
  • ______________ non dovrebbero esserci problemi. (A questo punto, siccome abbiamo risolto ogni inconveniente)
  • Non chiamare (con il cellulare), ______________ siamo arrivati. (siamo quasi arrivati non vale la pena)
  • Siamo ____________ arrivati (il viaggio è stato più corto di quanto mi aspettassi)
  • _______________, non c’è più niente da fare. (A questo punto, non c’è più niente da fare).
  • Avevo voglia di pizza, ma ___________________è troppo tardi, il ristorante ha già chiuso.
  • ______________ è fatta = ce l’abbiamo fatta (raggiungimento di un obiettivo)
  • ________________ho capito l’uso di ormai. (raggiungimento di un obiettivo)
  • Ho _______________capito l’uso di ormai (l’ho capito dopo pochissimi esempi, sono un genio)
  • ____________________sei grande , non fare i capricci (non puoi più permetterti di fare i capricci)
  • Com’è cresciuto, ha ____________ messo i primi dentini. (è cresciuto in fretta).
  • __________________ sono anni che non vado più in discoteca (non accade più da molti anni)
  • Siete ____________ qui? Avete fatto in fretta… (sono arrivati prima del previsto)
  • ___________________ che siete qui, fermati anche per cena, no? (siccome siete qui…)
  • Ti ho ___________ visto da qualche altra parte (la tua faccia non mi è nuova).

 

Suo o loro? Alcune frasi per esercitarvi con l’uso degli aggettivi possessivi.

In alcune di queste frasi è stato usato l’aggettivo possessivo sbagliato…Quanti errori trovate? Potete risponderci con un commento, scriverci a info@centrolinguaitaliana.es o controllare la soluzione in classe con la vostra insegnante.

Buon lavoro!!!

 

  1. Anna e il suo nuovo ragazzo sono troppo simpatici.
  2. Luca e Marta tornano a Milano martedì perché è il compleanno della sua mamma.
  3. Oggi facciamo una festa a casa di Giovanna e Francesco perché i suoi figli sono dai nonni tutto il fine settimana
  4. Martina va spesso a correre con la sua cagnolina.
  5. Roberto ci tiene molto alla sua chitarra.
  6. I musicisti che suonano la domenica al mercato sono davvero bravi. I suoi strumenti sono tutti fatti a mano con del materiale riciclato.
  7. Mi piace passare i pomeriggi da Rodrigo e Simone. Ascoltiamo sempre buona musica perché i vinili dei suoi genitori sono fantastici.
  8. Il loro gatto è veramente affettuoso. Ogni volta che andiamo a trovarli ci fa sempre le fusa.
  9. Adoro i Beatles. Ho quasi tutti i suoi dischi.
  10. Ho incontrato Lucia con la sua sorella ieri. Ho rischiato di non riconoscerla perché è cambiata moltissimo. I suoi capelli sono lunghissimi e avrà perso almeno dieci chili.
  11. I baristi di quel locale sono simpaticissimi e il suo spritz è il migliore del quartiere.
  12. Lorena è tornata dall’Italia e mi ha mostrato le sue foto. Fanno venire voglia di andarci subito.
  13. Adriano ci tiene moltissimo alle sue camicie. Non le presterà mai ai loro fratelli minori.
  14. La Sicilia è un’isola spettacolare e i suoi abitanti sono molto ospitali.
  15. Giorgio è un bravissimo cuoco. I suoi risotti sono la fine del mondo e fanno impazzire tutti i clienti del ristorante.
  16. Gianni e Andrea sono troppo permalosi. La sua reazione è esagerata.
  17. Lucilla adora gli irlandesi ma non capisce ancora del tutto il suo accento.
  18. Debora e Claudia sono le mie cugine preferite.
  19. Gli insegnanti di quel liceo sono preparatissimi. I suoi studenti sono molto fortunati.
  20. Ti piacciono le mie scarpe nuove? Le ho comprate ieri nel nuovo negozio della piazza.

Un quiz sulle caratteristiche degli spagnoli nelle varie regioni

Oggi in classe abbiamo visto come esprimere una qualità con la formula impersonale che si costruisce così:

SI + È + AGGETTIVO PLURALE.

Le nostre studentesse hanno preparato per voi un quiz per mettere alla prova la vostra conoscenza su ciò che viene detto degli spagnoli.  Volete provare a indovinare di quali città o regioni stiamo parlando?

  1. Si è abbronzati tutto l’anno perché lì fa sempre caldo ed è sempre primavera.
  2. Si è allegri e spiritosi perché il carnevale è molto importante.
  3. Si è bilingue perché ci sono due lingue ufficiali.
  4. Si è socievoli perché, siccome fa caldo, si passa molto tempo fuori casa.
  5. A volte si è un po’ malinconici perché piove molto.

Dove? Aspettiamo le vostre risposte 🙂