Vieni a vedere perché – ripassiamo i verbi al presente.

Conoscete il cantautore Cesare Cremonini?

Abbiamo scelto la canzone “Vieni a vedere perché” del suo primo disco da solista “Bagus” per ripassare i verbi al presente.

Cliccate qui per svolgere l’attività e poi ascoltate la canzone per controllare le vostre risposte.

Buon lavoro e buon ascolto :).

Una giornata perfetta (e il presente).

Com’è la vostra giornata perfetta?

Quella che descrive Vinicio Capossela è così e potete ascoltarla per ripassare il presente 🙂

Aggiungete i verbi (che non sono in ordine) e poi controllate ascoltando la canzone. Non preoccupatevi se non capite tutte le parole del testo 😉

 

Buon divertimento!

 

passeggiare, essere, fare, ascoltare, radersi, passare, cadere, vestire, dare, ridere,  aspettare, baciare x 3, sognare x 2, accendere, pensare, sorridere

 

E’ una giornata perfetta
_______________ nella strada senza fretta
____________ Vic Damone
alla radio diffusione
a spasso per la mia citta’
Giornata di sole
trovata da solo
___ ____________ in canottiera
e tutto il mio pensiero
è solo un motivetto per farfisa .. Viel spass!
Il giovedì mi _______ sulle scarpe
mi ____________ a pennello
a passo di tip tap
fresco d’acqua di Colonia
l’aria mi __________ e ______________
E’ una giornata perfetta
_______________ la prima sigaretta
camicia a quadrettino
modello tabacchino
pettine al taschino
___________ un caffè Tubino
La vita _____ un ricciolo leggero
nel vapore un filo
cielo color mattino
color cestino
azzurro dell’asilo
Fischiare quando ______________ le ragazze
come primavere
fischiare e rimanere
al tavolo seduto
non inseguire niente
né botole né imbuto
perché..
E’ una giornata perfetta
passeggio nell’attesa senza fretta
il tuo pensiero in testa
mi rifa’ la scrima
e tutto è ancora prima
leggero nell’attesa
prima che si consumi
prima che si ripeta
Le frenate degli aerei in cielo
mi ___________ l’occhiolino
è qualcuno che mi _________ da vicino
la sola nuvola di questo mattino
E’ una giornata perfetta
nella giardinetta che ci _______________
vestito da pic nic
modello spic e span
anche le fronde ____________
dagli alberi ____________
Male non c’è
far così è così gentile
fischiare salutare
sulla giacca ho appuntato un fiore
nell’estasi d’insonne
ovunque
spargere le rose
Non si è fatti per stare a soffrire
andarsene se è ora di finire
affidarsi alla vita senza più timore
amare con chi sei
o dare a chi ti _____
e non desiderare sempre e solo
quello che se ne va..
Girare saltellare
appesi a un cocktail da ombrellino
toccare il cielo da vicino
a passo di tip tap
nuvole d’acqua di Colonia
l’aria mi _________ e __________..